Russia vs Ucraina, armamenti a confronto

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
Creato Lunedì, 21 Febbraio 2022 17:59
Ultima modifica il Giovedì, 19 Maggio 2022 11:34
Pubblicato Lunedì, 21 Febbraio 2022 17:59
Visite: 2466
In vista delle sempre più preoccupanti tensioni nell'Est europeo, possiamo fare un riassuntivo paragone tra le forze armate di Ucraina e Russia.
Per quanto riguarda l'Ucraina, il personale dell'esercito risulta essere di 169.000 unità. 
I mezzi terrestri ammontano a 832 carri armati, tra T 64, T 64 BM, T 80 e T 84; i veicoli AFV sono del tipo BTR 70, BTR 80, SBA Novator e BTR 4; gli IFV (10.135 unità) sono BMP 1, BMP 2, BM 27 e altri.
L'aeronautica conta 300 velivoli circa tra cui: aerei: MiG-29, Su-27, Su-25, Su-24, Su-24МР, L-39, Il-76, An-26, An-24, An-30, Tu-134; 155 elicotteri MI-8, MI-9, con commesse occidentali aggiuntive non ancora effettuate (H225 e H 145). Sistemi missilistici antiaerei: S-300 e Buk con modifiche; droni: Furia, Bayraktar.
Fino al 2013, la Marina militare delle forze armate ucraine era di 14.700 effettivi, composta da 22 navi da guerra e barche, 11 aerei ed elicotteri antiaerei, 40 carri armati, 199 veicoli da combattimento corazzati e 54 sistemi di artiglieria con un calibro di oltre 100 millimetri.  A seguito dell'intervento russo del 2014, la Marina militare ucraina ha perso gran parte delle sue navi e del personale, nonché sono state perse le infrastrutture militari situate nel territorio della Crimea. Le armi in dotazione principali annoverano: pistole Fot 12 e 15 cal. 9x18, fucili bullpup Fort 221 e 224 cal. 5,45 x39; shotgun Fort 500, sniper Fort 301 cal 5,56 Nato e VPR 308 cal. 7,62 Nato; mitragliatrici Fort 401 cal. 5,56 Nato e UAG 40mm.  Lanciarazzi Skif da 152 mm, Stugnav 100mm, Baryer 130mm e Korsar 105mm. Infine vari autocarri Kamaz e Maz.
La Russia invece conta un esercito di 774.500 unità e 45.000 mezzi corazzati e blindati; la Marina 160.000 unità di personale e 850 navi, l'Aeronautica 4000 mezzi. In particolare si annoverano: i modernissimi carri T 14, in numero di 100; circa 550 T 90 versione A e M, MS; T 80 e T 72; IFV BMP 1, 2 e 3; numerosi tipi di lanciamissili controcarro Kornet T e D, Khrizantema. Gli impressionanti lanciarazzi multipli BM 21, BM 27 e BM 30 Smerch, TOS- 1 Buratino;, gli ancor più avanzati Tornado G (versioni S e Uragan 1M in ordine); veicoli kamaz e BTR di vario tipo; obici semoventi in gran parte da 152 mm.  UAV Orlan-10. 
L'Aeronautica è basata sui caccia della serie Flanker Su 27, 30, 34, 35, con i moderni Su 57 ancora in gran parte da consegnare, i Mig 29, gli ipersonoci Mig 31. Per la deterrenza nucleare si contano i TU 95, i TU 160 e Tu 22 antiportaerei. Tra gli elicotteri numerosi sono i Mi 8, Mi 17, Mi 35. Gli Alligar Ka 52 sono già stati consegnati in gran numero. Importanti sono i sistemi di difesa S 400 (capaci di intercettare caccia stealth), S 350 e 350, piattaforme Pantsir 1 e 2. 
In Marina si distinguono soprattutto un buon numero di cacciatorpediniere, incrociatori e i ben famosi sottomarini, sia nucleari balistici (Borei e Delta IV), lanciamissili da crociera e d'attacco (ad esempio gli Akula II e III), nonché sommergibili convenzionali. La Marina annovera anche numerosi velivoli tra cui i famosi Su 33, Mig 29 e elicotteri Kamov 27, 29 e 31. La disparità di potenza è quindi evidente, ma occorre considerare che l'Ucraina è palesemente supportata dalla Nato. 
 
di Antonio Frate