EMBEDDED/Il Giro del Mondo in 10 righe (10/5/21)

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
Creato Lunedì, 10 Maggio 2021 17:30
Ultima modifica il Martedì, 25 Maggio 2021 08:14
Pubblicato Lunedì, 10 Maggio 2021 17:30
Visite: 3901
ITALIA -  Il Sottosegretario al Ministero della Salute, Pierpaolo Sileri, in un’intervista a Radio 24 si è sbilanciato sull’uso della mascherina all’aperto nei prossimi mesi. Nel colloquio con l’emittente radiofonica Sileri ha dichiarato: “Concordo con l’ipotesi di togliersi il dispositivo di protezione all’aperto quando saranno raggiunti i 30 milioni con almeno una dose di vaccino. Bisognerà aspettare 3 settimane per avere una buona protezione, allora è chiaro che anche la mascherina all'aperto dove non c'è assembramento credo sia sensato mettersela in tasca e rimettersela in faccia quando c'è assembramento e rischio.  Per la quota di persone che non vuole vaccinarsi serviranno campagne di informazione. Ma attenzione, la presenza di un Green Pass, che ti consente la mobilità, sarà un ulteriore stimolo alla vaccinazione".   
 
TAIWAN – Un incendio di vaste proporzioni si è sviluppato a Kaohsiung,  in un sito di acciaio inossidabile di proprietà Yieh United Steel Corp,  azienda leader nella produzione di acciaio. Dalle informazioni raccolte, la sciagura è stata provocata da un corto circuito di un serbatoio contenente petrolio da 70.000 litri. 
 
SVIZZERA – Secondo l’Organizzazione Mondiale per le Migrazioni da gennaio 500 persone sono annegate nel Mar Mediterraneo, rispetto alle 150 circa del 2020. Dall’ organismo internazionale si dicono allarmati da questi viaggi della speranza per la morte di innocenti e aggiungono che le nazioni non possono far finta di niente sulle loro responsabilità per effetto dalla legge inerente il diritto internazionale. L’Istituzione prosegue asserendo che è fondamentale un incremento di mezzi per la ricerca ed il soccorso nel Mediterraneo.
 
MYANMAR – Khin Maung Zaw, uno dei legali dell’ex Presidente della Repubblica, Aung San Sunn Kyi, annuncia che la sua assistita comparirà il 24 maggio dinanzi al Giudice per la prima volta dal golpe della giunta militare dello scorso 1° febbraio. 
 
GERMANIA – L’attuale Ministro dell’Economia, Olaf Scholz, è stato designato dall’Spd  candidato alla cancelleria  alle elezioni parlamentari di settembre. L’aspirante Primo Ministro dopo l’investitura ha affermato: “Ce la posso fare. Corro perché la Germania ha bisogno di un'ampia alleanza per il progresso. Posso portare la mia esperienza, la mia forza e le mie idee. Porterò un salario minimo orario di 12 euro nel mio primo anno come cancelliere federale. Chiediamo di ridurre  la velocità in autostrada a 130 chilometri orari, di aumentare il numero di veicoli elettrici a 15 milioni nel 2030 e che l’elettricità sia prodotta da fonti rinnovabili entro il 2040”.
 
di Domenico Pio Abiuso